Lions Club Pavia Host e l’Istituto Comprensivo di San Martino Siccomario (PV) Teatro Fraschini Pavia

Il Ticino

 

ATTUALITÀCITTÀTERRITORIO

Al Teatro Fraschini di Pavia va in scena “La Ricerca di Abilian”

Mercoledì 5 aprile tre spettacoli della rappresentazione, tratta dal progetto “Kairòs -integrazione al contrario”

 

Mercoledì 5 aprile, al Teatro Fraschini di Pavia andrà in scena la rappresentazione de “La Ricerca di Abilian”, dal progetto “Kairòs -integrazione al contrario”, promossa dal Lions Club Pavia Host e dall’Istituto Comprensivo di San Martino Siccomario. Il programma prevede tre spettacoli alle 14.30, alle 18.00 e alle 21.00. Formare la società del domani partendo dall’educazione al rispetto delle differenze: è questo l’obiettivo di “Kairòs”, il progetto didattico per le scuole di ogni ordine e grado ideato dall’Associazione Lions Club International. Il tema trattato è “cogliere la ricchezza nelle differenze per migliorare nei bambini la percezione e conoscenza dei punti di forza e di debolezza che qualsiasi persona – quindi anche la persona con disabilità o che vive una particolare situazione di fragilità – possiede, al di là della propria singola condizione. Il progetto ha visto coinvolti oltre 700 alunni dell’istituto Comprensivo di San Martino Siccomario, con grandissimo entusiasmo e impegno profusi dagli alunni e dai docenti. L’adattamento della storia è curato da Marilina Piemontese, dell’Academy Pavia. La docente, attraverso la scoperta del linguaggio del movimento, ha creato un contesto inclusivo e stimolante, in cui ogni bambino ha trovato la propria dimensione espressiva. Il ricavato della serata verrà devoluto al Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Irccs San Matteo di Pavia. Il Presidente e il past Presidente del Lions Club Pavia Host, Vittorio Valvo e Danilo Miotti, hanno espresso profonda soddisfazione per il successo ottenuto dal Progetto Kairòs e hanno ringraziato la dirigente scolastica e la referente del progetto, la dott.ssa Miriam Paternicò e la docente Rachele Covelli, nonché tutti i docenti partecipanti, che con la loro professionalità ed impegno quotidiano hanno reso possibile la realizzazione della pièce teatrale. Un particolare ringraziamento all’instancabile responsabile nazionale del progetto Lions Kairòs, Emanuela Candia.

 

 

segnala la paginasegnala la pagina stampa la paginastampa la pagina